Box Gli Intramontabili

Box Gli Intramontabili

3 grandi classici di Ca’ Lustra: un bianco, un rosso e un dolce che vi faranno fare una bella figura con gli ospiti a cena. Sono vini iconici che trasmettono i nostri valori: tradizione, sperimentazione, ricerca.

La Box Gli Intramontabili contiene:

Moscato Secco ‘A Cengia

Interessante versione secca del Moscato Bianco, coltivato sul Monte Venda e nella valle di Faedo. Sentori pieni di frutti a polpa gialla maturi, fiori bianchi e gialli. Nella fase evolutiva emergono note balsamiche e di erbe aromatiche. Ottima struttura con equilibrio tra freschezza e mineralità, molto persistente. Matura per quasi due anni in botti di rovere e cemento. Il suo nome deriva dalle “cengie”, strette terrazze ricavate dai contadini in secoli di duro e ininterrotto lavoro sulle ripide pendici dei monti che circondano la valle.

Ottimo come aperitivo o a tutto pasto, con risotti alla zucca, salmone affumicato, formaggi a crosta fiorita, cruditées, paste fresche. T° servizio: 12°C.

Merlot Sassonero

Un Merlot pieno, corposo e avvolgente, dai sentori di more, prugne, marasche e ciliegie mature, contornato da note floreali di geranio e viola e da una delicata speziatura. L’ottima trama tannica rende il nostro Sassonero un vino morbido e dalla lunga persistenza. Affina per circa 3 anni in tonneaux di rovere. Adatto all’invecchiamento, dà il meglio di sé tra il 5° e il 15° anno di vita.
Questo complesso Merlot è coltivato in località “Sassonegro” su una ripida collinetta sita in Arquà Petrarca.

Vino di carattere, da servire con preparazioni di carne, meglio se succulente o lievemente untuose. Ottimo con spezzatini di selvaggina, oca in “onto”. T° servizio: 18°C.

Nero Musqué

Vino rosso dolce curioso, intenso e prezioso. È una varietà che è stata abbandonata nel corso del ‘900 a causa della sua scarsissima produttività e “selvatichezza”, ma se posto su terreni magri, calcarei e ben esposti a vento e luce, può regalare intensità e ampiezze aromatiche senza eguali.
Complesso e molto persistente, al naso regala note di frutta rossa sotto spirito, albicocca sciroppata e mela cotogna, pepe bianco e nero, mirto e maggiorana, con accenti che evocano la macchia mediterranea. Al sorso regala intense sensazioni contrastanti date dall’ottimo equilibrio fra zuccheri, tannino elegante e setoso, sapidità pronunciata, freschezza e dinamicità.

Perfetto da abbinare con dolci alla frutta secca, crostate ai fichi o con cioccolati non troppo fondenti, meglio se accompagnati da spezie ed elementi tostati. Interessante anche l’abbinamento con particolari formaggi erborinati. T° servizio: 14-16°C.