Il Vino, ma anche la Cucina e il Territorio… al femminile

Un evento volto a celebrare l’inizio della primavera con il contributo delle Donne dei Colli Euganei e Berici. Produttrici ed operatrici del turismo metteranno insieme le proprie forze con un duplice scopo: far conoscere il proprio territorio e far del bene.

Ecco quindi che Domenica 26 Marzo il vino si tinge di rosa.
Dodici produttrici di vino ci racconteranno e ci faranno assaggiare i loro prodotti, con le sfumature che ogni microarea dona, con le personali interpretazioni che rendono unico ogni calice.
Ad accompagnare la degustazione ci saranno stuzzicanti proposte gastronomiche preparate dalle “Lady Chef” dell’Associazione Cuochi Padova – Terme Euganee.
E per i più attivi, Carmen di “Viaggiare Curiosi” propone una facile escursione a piedi attraverso Monte Fasolo, incorniciati da mandorli in fiore in un panorama mozzafiato.

Questo appuntamento sarà anche un’occasione per condividere la capacità delle donne di donare la vita e sostenere il prossimo. Il ricavato dell’evento sarà devoluto un beneficenza al Comune di Preci (PG) per la ricostruzione delle scuole rimaste pesantemente danneggiate dal terremoto dello scorso Ottobre.

Con un calice di vino potrete festeggiare la primavera e le donne, scoprire i nostri territori ed aiutare chi ha più bisogno.
C’è tutto: buoni motivi ed entusiasmo, perché la festa sia grande mancate solo voi!

Aziende protagoniste:
Elena Cardin di Terra Felice, Arquà Petrarca
Francesca Callegaro di Antichi Reassi, Carbonara
Elisa Dilavanzo e Benedetta Marchetti di Maeli Wine, Torreglia
Silvia e Roberta Gardina di Quota 101, Torreglia
Lisa Loreggian di Azienda Agricola Loreggian, Arquà Petrarca
Gabriella Mazzucato di Fattoria Monte Fasolo, Cinto Euganeo
Alessandra Piovene di Piovene Porto Godi, Toara di Villaga
Maria Gioia Rosellini di Ca’ Orologio, Baone
Mariagrazia e Marzia Selmin de Il Pianzio, Galzignano Terme
Francesca Salvan di Salvan – Vigne del Pigozzo, Due Carrare
Linda Zanovello di Ca’ Lustra – Zanovello, Cinto Euganeo

Dettagli organizzativi:
Luogo
Fattoria Monte Fasolo, via Monte Fasolo 2, Cinto Euganeo (PD)

Orario degustazioni
Dalle 14,30 alle 18,30

Orario escursione
Dalle 15 alle 17 circa

Costi
Degustazione: 8 euro a persona comprensivi di 4 assaggi di vino. Per chi volesse ulteriori assaggi sarà possibile acquistare dei buoni a prezzi ridotti.
Proposte culinarie: a partire da 3 euro l’una
Escursione guidata: 8 euro a persona, 5 euro per i bambini tra i 7 e i 12 anni

Per info manifestazione
Strada del vino dei Colli Euganei – 331 9924777 – info@stradadelvinocollieuganei.it

Per info e prenotazioni passeggiata
Carmen – 328 4089272 – info@viaggiarecuriosi.com
N.B.: Attualmente la passeggiata è al completo

Dettagli passeggiata:
Percorso su sentieri collinari e strade asfaltate a basso traffico. Partiremo dal Monte Fasolo dalla cui dorsale, guardando verso meridione, si apre un panorama che è una vera lezione di storia di geologia e di storia dell’uomo. Dal Villa Beatrice ammireremo un panorama mozzafiato sui profili euganei, berici e addiritura delle Prealpi! A Valle San Giorgio scopriremo interessanti toponimi legati all’acqua e infine, chiuderemo il pomeriggio con un’appagante degustazione di vini “femminili” presso la Fattoria Monte Fasolo.

Difficoltà: facile, lunghezza totale 7,5 km, dislivello totale di circa 230 m

Punti di interesse: Villa Beatrice, Valle San Giorgio, architetture contadine

Ritrovo: alle ore 15:00 presso la Fattora Monte Fasolo

Durata passeggiata: circa 2 ore

Equipaggiamento consigliato: scarponcini da trekking o scarpe da ginnastica con suola antiscivolo, bastoncini, giacca impermeabile

La passeggiata non è adatta a bambini sotto i 7 anni.

In caso di condizioni meteo avverse ci riserviamo la possibilità di cancellare la camminata, mentre la degustazione è comunque garantita.