Daniele Cernilli, in arte “Doctor Wine“, uno dei personaggi più influenti nel mondo dell’enologia.
Ha creato una guida diversa con l’obiettivo di aiutare gli appassionati, non unicamente gli esperti, a districarsi nel vasto mondo vitivinicolo italiano. Propone una selezione essenziale ma completa di vini, non chiede campionature alle aziende ma seleziona i vini più significativi presso degustazioni pubbliche, anteprime, concorsi e grandi fiere.

Siamo presenti all’interno della guida con il seguente vino:

Fior d’Arancio Passito 2015 – 92 punti

“Da uve moscato fior d’arancio appassite in fruttaio per quattro mesi. Due anni in caratelli. Giallo dorato. Profumo intenso, aromatico e floreale, con note di fiori di acacia e di zagara, poi buccia di arancia candita e lieve zenzero. Sapore dolce, avvolgente, caldo e molto persistente. Molto buono.”