VITA
Istrionico, colto e appassionato, Franco Zanovello è ora affiancato dai suoi due figli Marco e Linda. Da poco eletto presidente della Strada del Vino dei Colli Euganei, ha idee chiare sul futuro del territorio. In cantina sperimenta la possibilità di ottenere vini puliti e diretti senza l’uso di alcun intervento di protezione, per questo abbiamo potuto fare interessanti paragoni degustando degli stessi vini ambedue le versioni.

VIGNE
I 25 ettari di vigneti sono distribuiti fra Arquà Petrarca e Cinto Euganeo e divisi in varie particelle: Girapoggio, Sasso Nero, Passo Roverello, Pedevenda, Belvedere e Olivetani. Nel 2013, appena sopra i vigneti più alti della tenuta, al margine del bosco, Franco ha allestito l’Anfiteatro del Venda, un teatro naturale all’aperto immerso nel verde che offre un panorama emozionante e nel quale organizza eventi e concerti.

VINI
I vini di Ca’ Lustra non sono mai banali, ma sempre ricchi di fascino e multiple attrattive, caratterizzati dalla massima ricerca di estrema pulizia espressiva senza l’uso di filtri e travasi. Di grande sostanza e potenza il Colli Euganei Cabernet Girapoggio 2009, giocato su colori blu violacei, con la prugna e la viola in evidenza. In linea anche il Colli Euganei Merlot Sassonero 2011, che esalta la frutta rossa e la beva avvolgente. Il terzetto dei bianchi inizia con l’agrumato e minerale Colli Euganei Manzoni Bianco Pedevenda 2014, sapido e invitante. Aromatico e caratteristico il Colli Euganei Moscato Secco ‘A Cengia 2014. Il Colli Euganei Bianco Olivetani (Tai Bianco, Sauvignon, Pinot Bianco e Grigio, Garganega, Moscato) è godibile.